Percorso gusto-olfattivo

PERCORSO GUSTO OLFATTIVO
Dove prima c’era la “tana” e volpi e cani si rincorrevano –SEMPRE SENZA ENTRARE IN CONTATTO E NEL RISPETTO DELLE LEGGI DELLA NATURA- ora c’è un piccolo percorso, un “campionario” di alberi da frutto, olivi secolari e non, piante della macchia mediterranea ed officinali.


Al di là della bellezza di ogni singola pianta, che è stata messa a dimora seguendo l’andamento tortuoso ma armonico della struttura sotterranea ormai inutilizzata, in diversi periodi di fioritura si potrà godere di colori e profumi sempre differenti, per appagare l’occhio… ma anche il palato!

Nel periodo di fioritura della lavanda si potranno fare piccoli laboratori di raccolta delle spighe fiorite e costruzione dei sacchetti profumati che i nostri nonni mettevano nei cassetti per dare un tocco di eleganza anche al più semplice degli abiti.

FACCIAMO IL PESTO ?
Lucia ha origini genovesi… il basilico è abbondante… perché non ci facciamo tramandare la ricetta originale genovese della famosa salsa che così bene si sposa con la pasta?


A richiesta e seguendo le regole per una buona raccolta che non danneggi le piante potremo anche portarne a casa un po’… per provare la ricetta e capire la differenza fra un prodotto acquistato ed uno fatto in casa con foglioline fresche coltivate in modo assolutamente biologico!!